Spettacoli in repertorio

Al suon dello swing

Seconda guerra mondiale, un teatro viene trasformato in rifugio antiaereo, il pubblico viene accolto dal custode che, per intrattenerlo durante l’allarme, racconta la storia del teatro stesso e dell’ultima compagnia che vi ha recitato e della quale lui stesso faceva parte.

Lo spettacolo, suonato e cantato interamente dal vivo, diventa una sorta di macchina del tempo, facendo rivivere allo spettatore il clima di quei giorni così tristi ma nello stesso tempo malinconicamente romantici, attraverso le canzoni e le musiche rese note da quei cantanti che hanno fatto la storia della melodia italiana che in quell’epoca veniva “contaminata” dai ritmi dello swing americano.

.

Come un crin an'un arbi

Un’improbabile conferenza sull’importanza dell’allevamento suino in Piemonte, a causa del ritardo del relatore principale, si trasforma in un recital di canzoni e prosa.

Interamente suonato e cantato dal vivo lo spettacolo, che volutamente si discosta dal genere farsesco tipico degli spettacoli dialettali, propone musiche e ballate tratte dal repertorio delle piole e della tradizione piemontese che si alternano ad altre scritte da autori contemporanei con l’intenzione di regalare al pubblico momenti di spensierata allegria.  

E adesso... Sipario!

Una cena col delitto

La nonna

Bentornato varietà

Silenzioso, romantico, slow

Quando cantava la radio

© 2023 by MODUS TEATRANDI
 

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now